141 votale visualizzazioni,  1 visualizzazioni oggi

La Commissione Bilancio ha recentemente concluso le sue deliberazioni in merito al Decreto Legge n. 19 del 2 marzo 2024, che introduce il nuovo piano di Transizione 5.0, segnando un passo avanti significativo per la sostenibilità energetica e l’innovazione tecnologica.

Nuovi Obblighi Finanziari e Limitazioni per il Settore Fotovoltaico

Tra le modifiche più rilevanti, spicca l’introduzione di un obbligo di acconto. Le imprese dovranno versare il 20% in anticipo sia per l’acquisto di beni strumentali sia per i sistemi di produzione di energia rinnovabile. Questo pagamento anticipato deve essere effettuato entro 30 giorni dalla conferma del credito d’imposta, con la cancellazione della prenotazione in caso di mancato versamento.

Procedura Operativa per le Imprese

Le aziende sono tenute a seguire una procedura ben definita: preparazione della documentazione necessaria, invio della comunicazione preventiva con relativa certificazione e attesa della conferma da parte del Gestore dei Servizi Energetici (GSE). Una volta ottenuta l’approvazione, le imprese hanno un termine di 30 giorni per dimostrare l’avvio concreto degli investimenti, al fine di mantenere la validità della prenotazione del credito d’imposta.

Per maggiori info contattaci o compila il modulo seguente e sarai ricontattato

Fondo Perduto, credito d’imposta, Finanza agevolata, ecc.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *