377 votale visualizzazioni,  4 visualizzazioni oggi

FenImprese Cosenza propone l’offerta formativa di eCampus (uno dei principali atenei online d’Italia  che conta oltre 30.000 iscritti e una vastissima gamma di corsi in continuo aggiornamento sempre in linea con le esigenze reali che la nostra società impone) .

Nella sedi FenImprese gli iscritti all’università potranno sostenere esami, incontrare tutor e chiedere qualsiasi informazione riguardo ad una vasta offerta formativa riportata di seguito:

Corsi di Laurea di Primo Livello
Facoltà CdL
ECONOMIA ECONOMIA (D.M. 270/04)
GIURISPRUDENZA SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
SERVIZI GIURIDICI
INGEGNERIA INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (D.M. 270/04)
INGEGNERIA INDUSTRIALE (D.M. 270/04)
INGEGNERIA INFORMATICA E DELL’AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
LETTERE DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 270/04)
LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO
LINGUE E CULTURE EUROPEE E DEL RESTO DEL MONDO
PSICOLOGIA SCIENZE DELLE ATTIVITA’ MOTORIE E SPORTIVE
SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (D.M. 270/04)
SCIENZE BIOLOGICHE

Corsi di Perfezionamento
L’Università eCampus ha attivato:

– Corsi di Perfezionamento per Insegnanti;

– Corso di perfezionamento:

“Preparazione alle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;

Percorso formativo 24 CFU – D.M. 616/17

Il decreto legislativo 59/17 semplifica il sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente.

Il D.M. 616 del 10 agosto 2017 ha stabilito, ai sensi dell’articolo 5 del D.l. 59/17, i settori disciplinari, gli obiettivi formativi e le modalità organizzative.

Tra i requisiti di ammissione al concorso è richiesto il possesso di 24 CFU nei seguenti ambiti disciplinari:

  • pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione;
  • psicologia;
  • antropologia;
  • metodologie e tecnologie didattiche.

L’Università eCampus ha predisposto un percorso formativo che prevede l’acquisizione di 12 cfu in modalità telematiche e 12 cfu in modalità presenziale.
Il rilascio della certificazione prevista dal comma quinto dell’art. 3 del DM 616/17 è subordinato, oltre al superamento di tutti gli esami di profitto previsti, alla verifica dell’effettiva presenza.